Consolidamento debiti: cosa significa, come funziona, quali vantaggi offre

Tempo di lettura: 6 min.

Hai diversi prestiti aziendali in essere e fai fatica a gestire le scadenze e il pagamento delle varie rate? Hai bisogno di ulteriore liquidità per far crescere il tuo business e/o vorresti ottenere condizioni più vantaggiose? In tutti questi casi puoi ricorrere al prestito consolidamento debiti, uno strumento bancario che ti permette, appunto, di riunire diversi debiti contratti in uno solo, così da dover pagare una sola rata alla fine del mese. Se vuoi sapere come funziona il prestito consolidamento debiti e quali vantaggi comporta per chi lo sottoscrive non ti resta che leggere questo articolo.

IT - Debt Management CTA blog

Cosa si intende per consolidamento debiti?

Con l'espressione consolidamento dei debiti si fa riferimento a una soluzione – rivolta sia alle aziende che ai privati – per accorpare diversi finanziamenti già attivi in uno solo, in modo da pagare un'unica rata mensile invece che molteplici rate, generalmente con un tasso di interesse inferiore.

In altri termini, il prestito consolidamento debiti costituisce un particolare tipo di finanziamento che consente di estinguere tutte le altre posizioni debitorie al fine di ottenere condizioni più vantaggiose e semplificare il rimborso del debito, riducendo il numero di rate mensili da pagare a una sola.

Inoltre, contraendo un prestito consolidamento debiti c'è la possibilità di ottenere una somma aggiuntiva senza bisogno di fornire una motivazione per la richiesta ed estendere la durata del finanziamento.

IT - Debt consolidation loan scheme

Finanziamento consolidamento debiti: quali vantaggi offre

Come abbiamo appena visto, il consolidamento debiti è uno strumento che permette di unificare tutti i finanziamenti in corso accorpandoli in un'unica rata mensile. L'importo totale del debito, dunque, rimane lo stesso (o eventualmente viene aumentato), ma la rata da pagare diventa una sola.

Tra i vantaggi offerti da questa tipologia di finanziamento troviamo, in particolare:

  • diminuzione dei costi complessivi, in quanto si corrispondono le spese relative a un solo prestito, invece che a diversi e, in generale, si beneficia di condizioni maggiormente vantaggiose;
  • possibilità di ottenere liquidità aggiuntiva, contrattando con la banca un importo maggiore (senza bisogno di giustificarlo), oltre che una durata più lunga;
  • semplificazione dei pagamenti, poiché la presenza di una sola rata da pagare a fine mese rende più facile la gestione finanziaria;
  • riduzione del rischio di insolvenza: visto che c'è un'unica scadenza da gestire, è più semplice rispettare i termini di pagamento ed evitare i ritardi.

IT - CTA - blog - Agicap Payment

Come funziona un prestito consolidamento debiti

Il prestito consolidamento debiti costituisce a tutti gli effetti un prestito bancario, ovvero uno strumento che prevede l'erogazione di una certa somma di denaro a un determinato tasso di interesse e la sua restituzione tramite il pagamento periodico di una rata prestabilita.

Tuttavia, a differenza di un prestito classico, il prestito consolidamento debiti richiede, per essere attivato:

  • la presenza di altri prestiti già aperti;
  • un procedimento istruttorio più lungo.

Nello specifico, prima di attivare il prestito consolidato, il nuovo istituto di credito deve ricevere i conteggi estintivi di ogni finanziamento aperto (un documento che attesta l'importo da versare alla vecchia banca per liberare il richiedente dagli obblighi nei suoi confronti), oltre che verificare la situazione finanziaria del richiedente. Se non emergono particolari criticità, la nuova banca si prende carico dei debiti preesistenti e del loro saldo, liberando il debitore da ogni obbligo nei confronti dei suoi precedenti creditori.

Pay debt

Come ottenere un mutuo consolidamento debiti

In generale, come accade per i comuni prestiti, per ottenere un prestito consolidamento debiti occorre avere determinati requisiti. La decisione da parte di un istituto se concedere o meno un prestito consolidamento, così come l'importo massimo erogabile, dipende dal profilo del debitore e dal suo merito creditizio. Per ottenere un prestito consolidamento è quindi necessario avere una solida reputazione bancaria e dimostrare di essere dei buoni pagatori.

Più nello specifico, un'azienda che vuole richiedere il consolidamento debiti deve fornire all'istituto erogatore un piano di ristrutturazione finanziaria e una serie di documenti che testimonino lo stato di salute dell'impresa (es. ultimi bilanci disponibili, business plan che dimostri in che modo l'azienda, grazie al consolidamento debiti, potrà risollevarsi, ecc.). In alcuni casi può essere richiesto all'impresa di fornire delle garanzie aggiuntive, come una fideiussione da parte di una persona fidata o una garanzia di un immobile di proprietà dell'azienda o dell'imprenditore.

Quando conviene consolidare i debiti e ottenere una rata unica?

Il prestito consolidamento debiti può essere richiesto in qualsiasi momento da chi ha almeno due finanziamenti aperti. Ovviamente, maggiore è il numero dei finanziamenti attivi, maggiore è il taglio sulle spese e il miglioramento delle condizioni.

Questa tipologia di finanziamento è utile soprattutto quando:

  • non si riescono più a pagare le rate dei prestiti richiesti per difficoltà economiche;
  • si fa fatica a rimanere al passo con tutte le scadenze delle diverse rate e si rischia di pagare in ritardo;
  • ci si accorge di aver sottoscritto un contratto di finanziamento troppo oneroso o sfavorevole;
  • si ha la possibilità di allungare il piano di ammortamento, estendendo il periodo di restituzione del debito;
  • sono sorte nuove esigenze e non viene concesso un altro finanziamento.

Acquisire più liquidità con il rifinanziamento

Un'altra opzione per chi ha già un finanziamento attivo e vuole ottenere condizioni migliori e/o aumentare la liquidità è ricorrere al rifinanziamento del debito. A differenza del consolidamento debiti, che prevede la chiusura di varie posizioni (prestiti, mutui, ecc.) accorpando le diverse rate in una sola, il rifinanziamento si effettua in presenza di un unico prestito, che viene chiuso e riaperto a differenti condizioni. Anche in questo caso, quindi, la rata da pagare è una sola, quello che viene modificato sono le condizioni e la durata del prestito. In altre parole, il rifinanziamento prevede la chiusura anticipata di un prestito già in essere e la successiva e contestuale apertura di un nuovo prestito, generalmente con l'obiettivo di ottenere maggiore liquidità.

Centralizza automaticamente i tuoi debiti con Agicap

Come è emerso in questo articolo, in presenza di diversi prestiti attivi (e di diverse rate da pagare) il consolidamento debiti costituisce uno strumento molto utile per semplificare la gestione dell’indebitamento aziendale.

Con Agicap ora puoi farlo in modo semplice e veloce.

In particolare, grazie alla funzione Debt Management, Agicap ti permette di ottenere una panoramica sull'indebitamento della tua azienda, centralizzando tutti i debiti senza errori e automatizzando il calcolo del montante degli interessi passati e futuri.

Inoltre, Agicap consente di:

  • monitorare i flussi di cassa in entrata e in uscita anche di diverse società in contemporanea, grazie alla funzione di consolidamento conti;
  • creare scenari previsionali accurati e affidabili, grazie ai quali prendere decisioni strategiche migliori per il futuro del business;
  • semplificare l'incasso delle fatture in entrata (Agicap CashCollect) e il saldo delle fatture in uscita (Agicap Payment), con la possibilità di verificare in tempo reale l'impatto dei pagamenti sul flusso di cassa;
  • creare report in pochi clic, da condividere internamente o con i partner finanziari;

Prova Agicap gratis e senza impegno e scopri tutti i suoi vantaggi!

New call-to-action

Iscriviti alla nostra newsletter

Potrebbe interessarti anche